Tecnica, mobilità e controllo

Una ginnasta deve essere flessibile e avere un nucleo forte. L’allenamento per la prevenzione degli infortuni può aiutarti in questo.

LA STABILITÀ È LA CHIAVE!

Le ginnaste ritmiche eseguono molti movimenti estremi che sono unici per questo sport. Questi movimenti richiedono stabilità nell’anima e nei fianchi per prevenire lesioni da uso eccessivo. Il seguente programma di esercizi è stato progettato per aiutare con questo. Se includi questi esercizi nella tua routine di allenamento quotidiana, siamo sicuri che pagherà!

FLESSIBILITÀ

Molte ginnaste sono molto flessibili, ma a causa dell’estrema gamma di movimenti lo sport richiede che molti atleti provino a compensare la mancanza di flessibilità in una specifica articolazione. Ad esempio, se l’anca non è abbastanza flessibile, molti cercheranno di aumentare l’estensione nella parte inferiore della colonna vertebrale, che a lungo termine farà male alla schiena. Abbiamo cercato di affrontare questo problema nel programma di esercizi. Provaci!

LA GIOVANE GINNASTA RITMICA

La maggior parte delle ginnaste inizia ad allenarsi e gareggiare in giovane età. Durante la crescita, le lesioni possono influenzare le placche di crescita dell’osso e devono essere valutate e trattate correttamente per evitare complicazioni successive.

GESTIONE DEL CARICO

La cosa più importante che puoi fare per ridurre il rischio di lesioni è allenare la giusta quantità. Questo può essere difficile da determinare. Maggiori informazioni sulla corretta gestione del carico nell’articolo di seguito (a venire).