Ultrasuono terapia

TERAPIA ULTRASUONI

Che cos’è la terapia con gli ultarsuoni?

L’Ultrasuonoterapia è l’applicazione a scopo terapeutico di onde meccaniche sonore di frequenza superiore a quella più elevata percepibile dal’orecchio umano (16-20000 Hertz). In terapia vengono utilizzate frequenze comprese tra 0,8 e 3 Mhz.

A che cosa serve la terapia con gli ultarsuoni

L’ultrasuonoterapia viene abitualmente utilizzata con lo scopo di ottenere effetti termici, meccanici (indotti da vibrazione), analgesici, miorilassanti, vasodilatatori (capaci di aumentare l’irrorazione sanguigna), di micromassaggio delle fibre del tessuto connettivo.

L’effetto benefico deriva da variazioni della temperatura, da effetti emodinamici e neuromuscolari i cui vantaggi sono rappresentati dalla risoluzione di condizioni infiammatorie, dalla riduzione della componente algica e degli spasmi muscolari (analgesia, rilassamento con riduzione della contrattura muscolare, aumento dell’estensibilità dei tessuti molli).

Le indicazioni comprendono:

👉🏼algie di spalla (s. da impingement, periartrite scapolo omerale calcifica ecc..)
👉🏼lombalgia, tendiniti e tendinopatie (epicondiliti, achillodinie ecc..)
👉🏼borsiti (ischiatica, gr. Trocantere, poplitea, prepatellare, retrocalcaneare)
👉🏼mialgie
👉🏼artrosi
👉🏼fibromialgie
👉🏼algodistrofie
👉🏼edemi post-traumatici
👉🏼stati di contrattura muscolare antalgica
👉🏼Morbo Di Dupuytren
👉🏼sclerodermia
👉🏼ritardi di cicatrizzazione

⛔️Le controindicazioni sono ⛔️rappresentate dalla presenza di
⛔️stimolatori cardiaci,
⛔️defibrillatori o altri dispositivi elettronici di supporto a funzioni vitali (interazione dei rispettivi campi elettromagnetici),
⛔️da possibile lesioni delle cartilagini di coniugazione in soggetti in accrescimento,
⛔️patologie neoplastiche,
⛔️gravidanza,
⛔️grave osteoporosi,
⛔️lesioni flogistiche acute,
⛔️emartri,
⛔️stati di alterata sensibilità con turbe della percezione termica,
⛔️mezzi di sintesi.